Cerca comune

Provincia di Caltanissetta

  • San CataldoSan Cataldo
  • GelaGela
  • RiesiRiesi
  • GelaGela
La provincia di Caltanissetta si estende nella parte centrale della Sicilia fino alla costa meridionale bagnata dal Mar Mediterraneo.

Nonostante il suo territorio presenti molto spesso un paesaggio collinare, la provincia di Caltanissetta offre diverse zone naturalistiche di particolare interesse. A Marianopoli è possibile ammirare la riserva naturale integrale Lago Sfondato che ricopre un'area di grande interesse geologico. Niscemi ospita nel suo territorio diversi boschi come quello della "sugherata", da San Cataldo è possibile effettuare delle escursioni alle zone boschive di Mustigarufi e Gabbara divenute nel 1992 aree protette. Santa Caterina Villarmosa offre al visitatore la riseva naturale orientata geologica di contrada Scaleri.

Fanno parte inoltre del territorio dell'entroterra della provincia di Caltanissetta i comuni di Bompensiere situato quasi al centro della Sicilia, Delia, Montedoro, Mussomeli, Resuttano, Riesi, Serradifalco, Villalba e il comune di Caltanissetta conosciuto anche per la produzione dell'amaro Averna.

Tra i comuni della provincia di Caltanissetta che si affacciano sul mare troviamo Gela che si estende sulla costa del canale di Sicilia, da Gela è possibile effettuare un'escursione al Biviere di Gela un lago costiero incassato tra le dune del golfo.

La provincia di Caltanissetta custodisce un patrimonio culturale molto ampio, è possibile ammirare non solo delle bellezze architettoniche ma anche diversi siti archeologici di cui il territorio della provincia di Caltanissetta è ricco.

Ad Acquaviva Platani è possibile apprezzare le bellezze della Chiesa Madre, Butera ospita nel suo territorio un sito archeologico risalente alla preistoria, Campofranco con la sua Chiesa Madre in stile tardo barocco, a Gela si trova il museo archeologico che conserva tutti i reperti provenienti da Gela e dintorni. Mazzarino, Milena, Mussomeli con il suo Palazzo Trabia in stile tardo barocco, Resuttano e Sommatino da dove è possibile fare una visita al museo etnoantropologico dove sono conservati reperti e documenti della cultura del passato.

La provincia di Caltanissetta si distingue per le diverse attività e manifestazioni che vi si organizzano come la sagra del carciofo che si svolge ad aprile a Niscemi, il comune di San Cataldo è anche conosciuto per l'Ottobre Sancataldese che annovera una fiera merceologica ed una mostra dell'artigianato e dell'imprenditoria locale, a Sutera si svolge ogni anno a settembre la sagra del peperone, a Vallelunga Pratameno si svolge a settembre la sagra dell'uva ed a Villalba si organizza ad agosto la sagra del pomodoro.

Lista comuni della Provincia di Caltanissetta